• VISITA IL NOSTRO SITO ASCOLTANDO LA MUSICA DEI VAMPIRI

  • IL PRIMO TEASER DELLA SERIE TV ” IL DIARIO DELLA BESTIA”

  • I VAMPIRI, QUELLI VERI, INVADONO CINEMA E TV

    BENVENUTO SUL SITO UFFICIALE DELLE SAGHE DEDICATE AI REAL VAMPIRES: IL “DIARIO DELLA BESTIA”, “HORUS VAMPIRE SAGA” E “VALLERON SAGA”  PRODOTTI IN ITALIA

    Benvenuti nel sito web ufficiale dedicato alla serie tv e ai film cinematografici dedicati ai Real Vampires, gli unici in tutto il mondo che raccontano dei Real Vampires, i vampiri realmente esistenti, lontano dalle finzioni cinematografiche e dai miti e leggende.

    La Serie TV “IL DIARIO DELLA BESTIA” (The Diary Of The Beast),e i film cinematografici “HORUS VAMPIRE SAGA” e “VALLERON SAGA” nascono da un progetto e da una idea di Davide Santandrea che ha ideato le storie e le sceneggiature delle tre saghe. La serie tv e le due saghe cinematografiche sono attualmente in fase di produzione.

    La serie tv, parla della storia e delle avventure di una coppia di Real Life Vampires,  Jacob e Steve in America (New York e New Orleans) e in Italia (Meldola -FC).

    I 3 film di Horus Vampire Saga invece raccontano la storia incredibile del real vampire italiano Horus Sat nella città di Meldola (FC)e la nascita della comunità vampiro in Italia quale la Lega Italiana Real Vampires.

    Infine i 4 film di Valleron Saga sono dedicati ad  una dolcissima e poetica storia d’amore, con un tocco di triller, di una coppia  “Giulietta e Romeo” di Real Vampires , la cui loro storia d’amore è osteggiata dai Casati delle loro famiglie vampiro d’origine.

    Serie televisiva e Film Cinematografici  sul genere Fantastico, Triller, Drammatico, Sentimentale.

VAMPIRI: INTERVISTA COL SEX SYMBOL DI MELDOLA, L’ATTORE GIANMARCO ORCIANI “JACOB OLTRE I MUSCOLI C’E’ DI PIU’!”

 

Di Inside real Vampires

Gianmarco Orciani forse non lo sa, ma lui è diventato

il sex symbol della saga del Diario della Bestia e Horus

Vampires Saga per le giovani fans della città di Meldola.

Proprio a Meldola saranno girati il 5 e 6 Ottobre i due

Teaser delle due saghe cinematografiche scritte e ideate

da Davide Santandrea e le fans non vedono l’ora di vedere

finalmente Gianmarco dal vivo con i loro stessi occhi.

E poi le riprese definitive della serie tv e dei film a

gennaio/febbraio 2018.

Del resto c’era da aspettarselo: la scelta di Santandrea e del

regista Max Ferro, di mettere come protagonisti due attori

giovani che potessero attirare l’attenzione delle teenager, si

è verificata la scelta giusta, ed ecco ora tutte ad aspettarlo

queste teenager! Fisico scolpito ma non esagerato, moro da

vero meridionale, Gianmarco Orciani è stato scelto tra 800

attori a interpretare il ruolo più tosto e difficoltoso di tutte le

saghe sui Real Vampires, ovvero interpretare Jacob- Horus,

un vero vampiro esistente, che abita proprio a Meldola. Ma

la sfida di Gianmarco mica finisce qui: dovrà interpretare il

vampiro Horus lavorando a fianco del vero vampiro Horus.

Infatti la particolarità tutta originale della serie del Diario

della Bestia e di Horus Vampires Saga (i 3 film

cinematografici che riguardano la storia di Horus) è quella

di passare dal passato, con Jacob /Horus interpretato

da Gianmarco, al presente con Horus interpretato dal vero

vampiro Horus. Infatti sia gli episodi della serie tv che il

film avranno questi continui passaggi tra il presente e il

passato, alternando il vampiro giovane al vampiro più maturo.

Sicuramente non è stato facile per Gianmarco lavorare a

fianco del vero vampiro, cercando di “copiarlo” per quanto

gli è stato possibile, e noi curiosi come sempre, andiamo

ora ad intervistare Gianmarco proprio per conoscere come

sta proseguendo questa sua particolare avventura

cinematografica.

Domanda:

Gianmarco partiamo con una domanda che ci hanno detto di

farti le fans: quanto costa avere un fisico perfetto per un attore?

Risposta:

Wow! Siamo solo alla prima domanda e già vorrei nascondermi

dall’imbarazzo. Beh, sono ancora molto lontano da quello che

definirei il fisico perfetto, ma sono lusingato e vi ringrazio tanto.

Il lavoro sul proprio fisico, purtroppo, per un attore/attrice è

costante. Non possiamo permetterci “ferie” dalla dieta e

dall’attività fisica e dobbiamo modulare il tutto a seconda delle

scene da girare (a volte ci è richiesto una massa muscolare

maggiore, altre volte una definizione più minuziosa). Insomma,

non è il lato migliore della nostra carriera, ma un piccolo

sacrificio per una grande causa è d’obbligo.

Domanda:

Jacob/Horus è un real vampire che è dichiaratamente gay,

sia nella serie tv che nella realtà. Sappiamo invece che tu

sei eterosessuale. Quanto è stato difficile entrare nella parte

di Horus e di immaginarti omosessuale?

Risposta:

Inizialmente, è stato molto difficile. Immaginarsi un real vampire

omosessuale, ecco, diciamo che non è all’ordine del giorno.

Inoltre, la difficoltà maggiore è dipesa dal fatto che non stiamo

parlando di un personaggio di fantasia. Horus è reale! E la gente

può crederci o meno, ma lui è veramente un vampiro! Capirete,

quindi, che appena ho saputo della sua effettiva esistenza, sono

rimasto alquanto spiazzato. Ero stato scelto per interpretare il

ruolo di una persona così lontana da me da ogni punto di vista,

orientamento sessuale incluso. Ma poi l’ho conosciuto ed ho

capito. Horus è socievole, generoso, altruista e, al contempo,

misterioso, difficile da comprendere e, a volte, un po’ istintivo

ed irruento. E’ la mia descrizione. Ora, sì è vero. Lui è un

abitante della notte ed io del giorno. Lui è omosessuale ed

io eterosessuale. Ma la verità è che, interiormente, non siamo

così distanti come si può credere. Quindi, per rispondere alla

domanda: sì, è stato difficile, ma ora mi sento sereno e pronto

a portare il nome di Jacob.

Domanda:

Jacob/Horus da giovane era un romanticone di prima

categoria, anche se come vampiro sa certamente il fatto suo.

Ma com’è Gianmarco nella vita reale?

Risposta:

Inconsciamente, con la risposta precedente, ho anticipato in

parte questa domanda. Beh, com’è Gianmarco nella vita reale?

E chi lo sa! Sono dell’idea che nessuno sia capace di rispondere

in tutta onestà a questa domanda. Io mi reputo una persona

semplice, che si impegna ogni giorno per raggiungere i suoi

obiettivi. Sono tendenzialmente razionale, ma c’è una sola

persona al mondo che riesce ad oscurare la mia razionalità

completamente. Lei sostiene il contrario, afferma che sono

sempre guidato dalla mia logica, ma io so che non è così.

Io lo so che, per amore, sono disposto a fare un fuoco di

tutta la mia razionalità. Insomma, si potrebbe dire che

divento… <<un romanticone di prima categoria>>. Ma,

come Horus, anche Gianmarco ha il suo lato più oscuro.

Non sopporto la mancanza di rispetto, i soprusi nei confronti

del più debole e quello che mi piace definire “odio ignorante”

(sai? Quello guidato esclusivamente dalla paura infondata del

diverso e dello sconosciuto). In quei casi, ho difficoltà a

rimanere il solito, sereno e pacato Gianmarco di sempre. E

chi lo sa? Potrebbe anche darsi che questo mio lato latente

del carattere possa avere qualcosina in comune con i real vampires…

Domanda:

Cosa fai per divertirti, anzi riformulo la domanda: hai ancora

tempo per divertirti?

Risposta:

Hai fatto bene a riformulare. Il tempo è sempre meno e gli impegni

sempre di più. Devi sapere che il cinema non è il mio unico impiego.

Sono quotidianamente impegnato anche in tante altre cose. A

partire dalla mia laurea in Ingegneria edile-Architettura, per

continuare con il teatro ed arrivare alla mia carriera nella moda.

Insomma, l’unico momento di sfogo è la palestra e le mie uniche

distrazioni sono l’amore e l’amicizia e, per fortuna, devo ammettere

che non mi fanno mai mancare nulla.

Domanda:

Come è stato per te trovarti davanti ad un real vampire tosto

come il vero Horus? Hai avuto qualche timore?

Risposta:

Mmm… Dipende da cosa intendi per timore. Timore che possa

pensare di nutrirsi del mio sangue? Ma ovvio che no! Certo che,

però, il giorno più bello della mia vita non lo immaginavo in una

stanza al buio con un vampiro! Però, scherzi a parte, conoscendo

lui ed il mondo dei real vampires, ho capito che non c’è nulla da

temere, ma solo tanto da imparare.

Domanda:

Ci vuole coraggio per il “Diario della Bestia” e Horus

Vampire saga visto il ruolo che interpreti?

Risposta:

Tanto. Però non per il motivo che in molti credono, ossia lo stare

a contatto con i real vampires, ma per la difficoltà dell’impresa

che stiamo per affrontare. Siamo davanti ad un qualcosa di

completamente nuovo per l’Italia! Tematiche forti a cui non

siamo abituati! Il coraggio lo dobbiamo avere, sì, ma più che

coraggio lo definirei fiducia. Fiducia nei nostri concittadini che

riusciranno ad aprire la loro mente e ad accettare qualcosa di

diverso da quello che sono abituati a vedere. Il vero coraggio

lo dovete avere voi spettatori! Nel mettervi in gioco con questa

nuova esperienza cinematografica. Tanto coraggio e tanta stima

da parte mia e dei miei colleghi per la vostra apertura mentale.

Domanda:

Cosa ti ha spinto a candidarti prima al casting per la

serie tv, poi ad accettare proprio il ruolo di protagonista

a fianco dello stesso vampiro?

Risposta:

Cosa mi ha spinto a farlo?? Piuttosto cosa mi avrebbe dovuto

spingere a non farlo? E’ un progetto fantastico! E’ l’occasione

per l’Italia per allontanarsi finalmente dalle telenovelas e non

potevo lasciarmela sfuggire. Il timore c’era sicuramente!

Ottocento candidati non sono pochi e le possibilità di essere

notato erano davvero poche, ma sono contentissimo di aver

rischiato! Per quanto riguarda il ruolo, non potevo aspirare a

qualcosa di meglio. E non perché è il protagonista! Tutti i

personaggi hanno ruoli fondamentali! Ma perché Jacob

rappresenta al meglio i real vampires e, a questo punto, se

dobbiamo giocare facciamolo al meglio.

Domanda:

Come ti sta cambiando la vita partecipare al Diario della

Bestia e a Horus Vampires Saga?

Risposta:

Veri e propri cambiamenti non ce ne sono stati per il momento.

Posso solo dire che questo progetto mi sta permettendo di

vivere esperienze bellissime e del tutto nuove e conoscere gente

stupenda, a partire dall’intero cast che è qualcosa di spettacolare

sia dal punto di vista professionale che da quello umano.

Domanda:

Le fans teenager ci chiedono di chiederti la tua vita

sentimentale… Sei fidanzato?

Risposta:

Come ho accennato precedentemente, sì sono fidanzato!

Vivo la storia che tutti vorrebbero con la donna perfetta ed

il sentimento perfetto! Lei è la mia forza, la mia gioia, il mio

orgoglio, la mia vita. Auguro a tutti una storia così…

Ce la meritiamo, ci rende migliori.

Domanda:

Cosa ti piace in una donna tanto da farla innamorare?

(altra domanda dalle teenager meldolesi)

Risposta:

Voglio essere del tutto sincero. Sono tre i punti fondamentali

per la storia perfetta: l’attrazione fisica, la compatibilità

caratteriale e l’intesa sessuale. Se manca uno di questi punti,

manca qualcosa di importante. Ma se devo dire a cosa non

rinuncerei mai… mi soffermerei sul secondo punto: la

compatibilità caratteriale. La mia donna deve farmi ridere,

deve capirmi con uno sguardo e deve sostenermi quando

non sono abbastanza forte. La mia donna dev’essere la

mia roccia ed io devo essere la sua.

Domanda:

La fan più strana che hai conosciuto nella tua vita…

Risposta:

Ora, su due piedi, mi viene in mente una donna sui 45

anni. Lei era una cameriera e venne al mio tavolo, dopo

un evento a cui partecipai e a cui lei assistette, dicendo

che io meritavo di più dalla vita ed incominciò a farmi

discorsi molto profondi e LUNGHI a riguardo. Anche se

ad un certo punto è diventata un po’ ripetitiva, non me

la sentivo di interromperla e, quindi, siamo stati tanto

tempo a conversare (sebbene in maniera alquanto

monolaterale). Un po’ prolissa, ma una persona squisita.

Domanda:

Cosa ti aspetti che possa portare, la tua partecipazione

alla serie tv e ai film cinematografici?

Risposta:

Punto tanto su questo progetto e credo che possa essere

l’occasione giusta per tanti di noi. Non voglio viaggiare

troppo con la testa però. Aspettiamo l’uscita ufficiale

e vediamo cosa ci porterà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *